Il mese di gennaio è sempre carico di intenzioni positive, di ottimismo e di voglia di fare, trabocca di un inedito spirito d’iniziativa che si era affievolito durante l’anno precedente e che spinge a rimettersi in gioco. Per me gennaio è il mese delle possibilità, della sperimentazione e dei buoni propositi che ci aiutano a credere che le cose possano migliorare, che il domani possa rivelarsi migliore del passato.

Ogni anno, a gennaio, io apro ufficialmente la “creazione del mio kit del #maisenza”, ovvero di tutto ciò a cui non potrei mai rinunciare, almeno per i prossimi 12 mesi.

La frase guida per il mio nuovo kit del #maisenza è: PRIMA IL PIACERE E POI IL DOVERE, per sovvertire le regole che ci condizionano e ci impediscono di prenderci cura di noi stesse, di metterci al primo posto e di non sentirci egoiste per questo.

#MAISENZA la trasgressione e la voglia di allargare la mia comfort zone, osando senza paura e giudizio;

#MAISENZA il piacere di sentirmi abbastanza, in sintonia con me stessa e di sentirmi libera di essere imperfetta così come sono;

#MAISENZA la voglia di giocare e di seguire la mia creatività;

#MAISENZA il desiderio di sperimentare cose nuove, perché ciò che non ho mai visto lo trovo dove non sono mai stata (antico proverbio cinese), senza giudicarmi per questo.

#MAISENZA la voglia di prendermi cura del mio desiderio e il mio piacere a 360 gradi;

#MAISENZA la curiosità di scoprire e leggere racconti erotici (e magari provare a scrivere qualche verso);

#MAISENZA il piacere del movimento, del ballo sfrenato e di sentire il mio #corpobello che si rafforza, mi sostiene e mi permette di affrontare le sfide quotidiane;

#MAISENZA il piacere di prendermi cura di me stessa e scoprire mille modi per farlo. Perché alla fine, nonostante tutto, mi piace pensare a me stessa come alla persona che amo di più al mondo;

Ecco, questo è, a grandi linee, ciò che di istinto ho inserito nel mio kit del #MAISENZA. Sono certa che con il passare dei giorni questo scrigno magico, questo contenitore virtuale, si riempirà di oggetti stani, di desideri, di libri, di viaggi (per ora solo sulla carta), di nomi, di storie e di quello che riterrò piacevole per me.

Il kit del #MAISENZA è, per ognuna di noi, differenteunico e personale e per questo né giusto né sbagliato, “semplicemente” il TUO. Puoi inserire ciò che preferisci: un oggetto particolare, un libro, un desiderio, una promessa, un abito, un colore, una “decisione erotica”, uno sport, un corso e così via.

Non sai proprio da che parte iniziare per creare il tuo kit dei #maisenza? Non sai cosa potrebbe farti piacere? Oppure vorresti osare ma non trovi il coraggio di farlo? Contattami e attraverso una consulenza personalizzata costruiremo il TUO KIT DEL #MAISENZA, imperfetto e bello come te.

Scrivimi a hello@imperfettamasexy.com